Web Reputation

Con il nome di “web reputation” si intende  l’attività di ricerca nella rete di informazioni utili a ricostruire la vita di una persona o di un’azienda.
Le finalità possono variare: azioni di marketing, posizionamento del brand, ricerche di mercato, fino alla valutazione del grado di consenso riscosso dal soggetto valutato o dalla reputazione personale. La potente evoluzione degli strumenti digitali, raccolti sotto il cappello di ‘social media’, ha sancito negli ultimi anni un radicale cambiamento nei modelli di diffusione delle informazioni…la Web Reputation principalmente passa da qui!!!

Le informazioni corrono decisamente più veloci e se non hai qualcuno in grado di gestirle in tempo reale possono essere guai, soprattutto se ricopri cariche importanti. Ricorda infatti che: qualsiasi notizia approdata in rete resterà in rete per sempre.
Man mano che diventerà più obsoleta finirà nelle ultime pagine proposte dai motori di ricerca anziché sulle prime MA non verrà mai cancellata; quindi il 100% di ciò che viaggia sui social sarà sempre recuperabile con uno sforzo relativamente contenuto da chi sa usare al meglio gli strumenti digitali.

Come capire se la tua reputazione online è compromessa?!?

  1. Fare un’analisi dettagliata della situazione risalendo quanto più indietro possibile nella storia del web e creando una fotografia neutra della percezione che si ricava;
  2. Ricorrere agli strumenti, conformi alle regole, messi a disposizione dalla giurisprudenza e dal GDPR affinchè l’oculato esercizio del “diritto all’oblio”, possa aiutare a rimuovere dal web informazioni “pericolose” prima che possano divenire interessanti per qualcuno;
  3. Ripetere la “web reputation” per verificare i risultati ottenuti confrontandoli con i primi report e poi procedere in maniera mirata a “nascondere” le informazioni non cancellabili, mischiandole a tantissime altre di indirizzo più o meno diverso, al punto che l’opinione dei fruitori divenga indeterminata: non è più vero quello che dice il social ma è vero quello che scelgo lo sia, perché il web mi dà una notizia, il suo contrario, il sinonimo e le sfumature di tutto insieme.

Bisogna anche prestare particolare attenzioni ai tempi con cui si conducono le varie azioni. Poiché la diffusione della notizia è istantanea non può essere credibile una smentita diretta altrettanto immediata, che avrebbe il sapore della reazione di chi è colto sul vivo. E’ necessario quindi premunirsi, per tempo, di contromisure idonee; incluse notizie riportate nella corretta luce in tempi non sospetti che consente non tanto di dire “non è vero” quanto
“se fosse vero non ci sarebbe quell’altra informazione che attesta il contrario”. Anche nella Web Reputation serve strategia con l’azione sinergica di marketing, social media management, uffici stampa e comunicazione!  Agendo di concerto sulla base di una progettazione non molto dissimile da quella che in Cybersecurity viene adottata per la realizzazione di attacchi di Social Engineering.